×

Avviso

Non ci sono cétégorie

treno sangritanaSono 1.769 le persone identificate, 3 quelle denunciate in stato di libertà, 221 i servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie, 85 i treni scortati e 16 le pattuglie automontate. 

Questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo nella settimana appena trascorsa.

La Polfer di Giulianova, martedì, ha denunciato per interruzione di Pubblico Servizio, un 70enne italiano che mentre viaggiava a bordo di un treno regionale diretto a Teramo, è stato trovato dal Capo Treno senza biglietto e sprovvisto di mascherina.

L’uomo, che si è rifiutato di acquistare il biglietto come di indossare la mascherina, non è neanche sceso dal treno, così come previsto dal regolamento, facendo maturare al regionale 14 minuti di ritardo. 

Rintracciato dagli agenti della PolFer, oltre al reato contestato, è stato anche sanzionato in base all’attuale normativa anti-COVID 19.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni