×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Un fortissimo mal di testa che, dopo diverse ore al Mazzini, si rivela essere causata da un'intossicazione da monossido di carbonio. M.D.B, 49 anni, e le due figlie G.P. di 17 anni e S.P, di 18, stanno per essere trasferite d'urgenza al Centro Iperbarico di Roma dall'ambulanza del 118, allertata direttamente dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale Mazzini di Teramo che, dall'alba di oggi, hanno in carico madre e figlie. I fatti risalgono alle 5.39 di oggi, quando le tre donne chiedono aiuto e nella loro casa di Colleatterrato Alto arriva il 118. "Abbiamo un fortissimo mal di testa", ripetono madre e figlie. Vengono trasferite al pronto soccorso. Ma solo poco fa si è riusciti ad avere contezza della vera natura di quella forte cefalea: le tre donne sono vittime di intossicazione da monossido di carbonio. Il pronto soccorso ha disposto l'immediato trasferimento di madre e figlie a Roma. Nella casa di Colleatterrato Alto, intanto, si stanno portando sia i Carabinieri sia i Vigili del Fuoco, titolati a ricostruire cosa possa essere successo e a cosa sia attribuibile la causa dell'intossicazione. ospedale_teramo

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni