×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Libero dopo cinque mesi ai domiciliari. L'ex direttore generale della Banca Tercas, Antonio Di Matteto, nei giorni scorsi è tornato in libertà dopo l'arresto nel dicembre dell'anno scorso nell’ambito di un’inchiesta aperta dalla magistratura romana su alcune significative bancarotte i cui protagonisti sarebbero stati finanziati dalla cassa di risparmio teramana. Operazioni ritenute spregiudicate e che secondo l'accusa sarebbero state pilotate proprio dall'ex dg di Tercas, Di Matteo, provocando il commissariamento dell'istituto di credito di Corso San Giorgio. L'ex dg è tornato in libertà dopo cinque mesi ai domiciliari nella sua abitazione ad Avezzano. Sono 18 le persone coinvolte nell'inchiesta che, alcune settimane fa, è stata chiusa dagli inquirenti romani. 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni