R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Un candidato "speziato" in Abruzzo: così lo aveva definito, qualche giorno fa, il Corriere della Sera piazzandolo tra i candidati regionali con i manifesti elettorali più originali, tra cui "Metti un po' di Pepe in Regione". Da ieri sera il due volte sindaco di Torano Nuovo, Dino Pepe, è consigliere regionale di maggioranza e primo degli eletti con oltre 7600 preferenze. Di queste, oltre 5500 in quella Val Vibrata che ricorse ad una petizione tra amministratori, segretari di circolo, sindaci e assessori, per pretendere una candidatura d'area. Motivo per cui, oggi, Pepe dichiara a Certastampa.it : "Non si può fermare il vento con le mani…" E' il più votato in assoluto in provincia di Teramo, il "Gatti" del Pd per quello che concerne la corsa all'Emiciclo e ha bissato il diretto avversario, il più giovane degli eletti a L'Aquila, Sandro Mariani, che questa notte ha festeggiato fino all'alba nella sua sede elettorale di via Savini a Teramo e nella sua Campli (dove però il suo sindaco, Gabriele Giovannini, ha dovuto cedere il tricolore all'avvocato Pietro Quaresimale…). Pepe ringrazia "i piccoli…i tanti piccoli amministratori, sindaci, amici assessori, amici consiglieri…La gente comune, semplice, diretta che mi ha votato e accordato una fiducia che, mai, potrò deludere e tradire". Grande festa a Torano Nuovo fino all'alba con la doppia soddisfazione "di poter consegnare le chiavi del Comune di Torano Nuovo al nuovo sindaco, Alessandro Di Giacinto, al mio fianco in giunta per dieci anni. Una persona che merita quello che i toranesi, ieri, gli hanno accordato votandolo con oltre il 63% delle preferenze", aggiunge Pepe. Il grazie poi va anche ai circa 300 elettori vibratiani che, pur non potendo, hanno scritto il nome Dino Pepe anche sulle schede delle Europee: "…sai, per non sbagliare evidentemente…", sorride Pepe, ringraziandoli uno ad uno. La Vibrata continua ad essere rappresentata in Emiciclo: esce Emiliano Di Matteo, ex sindaco di Ancarano e vicecapogruppo uscente del Centrodestra di Chiodi (oggi Fratelli d'Italia) ed entra un ex sindaco ma del Pd, Dino Pepe. Un consigliere regionale…speziato. Questa mattina il toccante passaggio di consegna, anzi di "chiavi", tra il sindaco uscente-neo eletto consigliere regionale Dino Pepe, e il neo sindaco, Alessandro Di Giacinto. FOTo 10404196_10203297071699768_3298553288526305850_n

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni