×

Avviso

Non ci sono cétégorie
L’insediamento del nuovo Consiglio comunale di Teramo e le prime schermaglie fra maggioranza e opposizioni si sono incentrate proprio sui temi della democrazia e della partecipazione popolare. Abbiamo anche notato che preziose sono state le risultanze del corso gestito dalla nostra Associazione sulle tematiche della democrazia partecipativa che ha contribuito a chiarire meglio concetti, modalità e tecniche della partecipazione popolare. Sulla traccia segnata dal primo coordinamento regionale DEMOS svoltosi lo scorso 23 giugno a Giulianova, sono in corso di organizzazione nei vari centri della Regione assemblee e iniziative pubbliche volte alla formazione dal basso di consulte cittadine per la democrazia partecipativa con funzioni consultive, propositive e di impulso nei confronti dei rispettivi comuni. Lo scopo è quello di orientare costruttivamente le amministrazioni comunali, con iniziative provenienti dal basso e  lontane dalle logiche partitiche tradizionali, verso scelte che esaltino il ruolo diretto e partecipativo della cittadinanza attiva. Con queste finalità è stata indetta per lunedì 14 luglio 2014 alle ore 18,00 presso la sala dell’Associazione TERAMO NOSTRA in via Fedele Romani, 1 una PUBBLICA ASSEMBLEA per discutere e deliberare sul seguente punto unico: Costituzione della Consulta per la democrazia partecipativa a Teramo quale organo consultivo, propositivo e d’impulso nei confronti del Comune. Tutti i cittadini a partire dai 16 anni in su possono partecipare e dare il proprio contributo di idee.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni