×

Avviso

Non ci sono cétégorie
10580421_978657578818298_2113119048_o-1 10667578_978658798818176_537391846_o 10580421_978657578818298_2113119048_o 10676342_10204065125420427_4565929164550318854_n «Un format che ho creato io e che faccio in vari posti», dichiara la mente dell'evento AperiStreet che ha ottenuto a Teramo un clamoroso successo di quelli da ripetersi al piu' presto. Francesco Marcellini di Giulianova organizza da anni eventi, con grande successo di pubblico. 1500 i tavoli prenotati dalle Marche e dall'Abruzzo ma anche da altre Regioni tanto che Marcellini (che ha pubblicizzato la serata sulla sua pagina facebook) ha dovuto rinviare indietro le tante altre prenotazioni arrivate ieri sera poco prima dell'apertura dell'evento. Le stime parlano di piu di tremila persone in piazza Martiri e lungo il corso principale. E come spesso accade a Teramo c'è stato anche la ragazzata di fine serata: «Si sono rubati i lettini forse perchè non è stato accettato da qualcuno l' evento - dice Marcellini - lettini messi a disposizione dallo stabilimento Rosso di Sera di Giulianova che ha partecipato alla serata. Sono davvero contento di come abbiano risposto i teramani - dice ancora Marcellini - ho avuto la sensazione che a Teramo si vogliono divertire davvero». Ma come mai le sdraio? «A Giulianova avevo portato delle balle di fieno a Teramo le sdraio essendo un evento di fine estate». AperiStreet è stato patrocinato dal Comune di Teramo. C'erano anche il Sindaco Maurizio Brucchi,Guido Campana e Giacomo Agostinelli ed il primo cittadino ha sollecitato Marcellini ad attivarsi per organizzare un secondo appuntamento. Marcellini ha raccolto subito l'invito del Sindaco e con ogni probabilità il bis per una nuova e frizzante serata si svolgerà il prossimo 4 ottobre su questo stesso stile e con alcune novità...che sono sorprese e per questo motivo, per ora, sono top secret.    

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni