R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
In due sul luogo del delitto, un uomo e una donna, oltre chiaramente a Renato Bellisari, vittima di un atroce delitto a Intermesoli, dentro casa sua. L'ipotesi di un doppio colpevole dell'omicidio del pensionato 76enne ucciso giovedì pomeriggio e ritrovato cadavere la sera dopo, si starebbe facendo strada negli ambienti della procura e dei carabinieri. La traccia-principe nelle mani degli inquirenti sarebbe un capello biondo ritrovato sul corpo della vittima, massacrata con cinque-sei colpi sul lato destro della testa quando era già riverso faccia a terra sul pavimento della cucina. Oltre ad altre tracce, a cominciare dalle impronte di scarpe lasciate sul sangue sparso ovunque, al piano terra della casa di Bellisari al civico 2 di via Beracca a Intermesoli. E' qui, tra la cucina e la camera da letto, che il 76enne è stato lasciato a terra, cadavere, in un lago di sangue. Se si sia trattato di una rapina, è presto dirlo. L'ipotesi di un litigio degenerato in violenza resta tra quelle privilegiate.   GUARDA IL SERVIZIO (CLICCA QUI)   renato bellisari per sito

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni