×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Dall'alluvione dei primi di marzo del 2001 sono trascorsi oltre tre anni e mezzo. Un lungo periodo di disagi per chi, residente nella frazione di Campodino, ha dovuto dire addio alla viabilità garantita dal ponte spazzato via dall'alluvione e mai ricostruito, nonostante la nascita di un Comitato e decine di sollecitazioni inoltrate a Provincia e Regione. Finalmente qualcosa ci muove per far tornare tutto com'era: il 20 ottobre scadrà la gara d'appalto per la ricostruzione del ponte di Campodino la cui fase realizzativa, finalmente, potrà partire entro la fine del mese di novembre. Una gara da 330mila euro bandita dalla Provincia di Teramo nell'ambito degli interventi post-alluvione più urgenti. A sbloccare tre anni e mezzo di attesa e problemi è stata l'ottenimento dell'ultimo parere necessario da parte della Regione Abruzzo: un parere che ha permesso, dunque, di sbloccare l'iter della gara d'appalto in capo alla Provincia di Teramo. Immediata soddisfazione è stata espressa sia dall’Assessore Regionale Dino Pepe, che da quando era sindaco di Torano Nuovo ha personalmente seguito l’evolversi della vicenda, sia dai due nuovi Sindaci dei Comuni di Nereto e Sant’Omero, rispettivamente Giuliano Di Flavio e Andrea Luzi, che già nei primi giorni dall’insediamento hanno partecipato e promosso incontri con gli Enti interessati. Al Comitato per il Ponte di Campodino va riconosciuto il merito di non aver mai permesso che calasse l'attenzione sul dramma di una viabilità messa in ginocchio dall'alluvione, ai danni non soltanto dei residenti ma anche di decine e decine di persone che lavorano tra Nereto, Torano Nuovo e Sant'Omero. La firma sulla gara d'appalto, in dirittura d'arrivo con l'affidamento dei lavori dal 20 ottobre in poi, è quella dell’Assessore Provinciale ai Lavori Pubblici Massimo Vagnoni. A tre anni e mezzo dal crollo del ponte di Campodino si può finalmente dire che la sua ricostruzione non è più una chimera bensì una certezza. GUARDA IL SERVIZIO (CLICCA QUI)   campodino

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni