×

Avviso

Non ci sono cétégorie
th corrado-robimarga Rinviato a giudizio il direttore sanitario della Asl Camillo Antelli. Comparirà  il 7 maggio  davanti al tribunale. Il provvedimento è stato firmato dal gup Domenico Canosa. Secondo il sostituto procuratore Davide Rosati, Antelli avrebbe utilizzato per sette mesi due Punto della Asl assegnate all’ufficio del direttore sanitario per compiere il tragitto fra la sua abitazione, a Giulianova, e la sede della Asl a Teramo. Le auto dovevano invece essere usate per gli spostamenti di servizio del direttore sanitario, e non per fare la spola fra Giulianova e Teramo, cosa che, secondo l’accusa, sarebbe avvenuta quasi quotidianamente nei sette mesi ai quali si riferisce l’inchiesta. La Corte d’appello intanto cancella il reato del peculato, conferma la truffa e il falso e dimezza la pena ad un anno e otto mesi per Corrrado Robimarga, urologo ed ex assessore comunale del Pdl, condannato in primo grado con il rito abbreviato a tre anni e otto mesi per peculato, truffa e falso. I giudici aquilani oltre a sospendere la pena, hanno eliminato le sanzioni accessorie della sentenza di primo grado: l’interdizione dai pubblici uffici e l’estinzione del rapporto di lavoro per il dipendente pubblico. Una sentenza che rimette in discussione il provvedimento di sospensione adottato dalla Asl nei confronti del medico.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni