R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
E arrivò il nuovo sito della Teramo Ambiente. Luminosissimo, in home page tre grandi fotografie del duomo di Teramo, di una spazzatrice e dei piedi di un operatore della partecipata comunale, una visualizzazione più snella e moderna. Dal 15 ottobre il nuovo sito TeAm è on line. Ma come dire, cambia la forma ma la sostanza resta invariata. Sì, perchè, a perderci un po' di tempo si scopre che nulla è mutato rispetto alle denunce protocollate in primis dal Movimento Cinque Stelle consiliare contro l'assenza di trasparenza. Provare per credere. Cliccate, insieme a noi, sulla voce “amministrazione trasparente” e troverete un elenco a sinistra: disposizioni generali, organizzazione, bandi di concorso, attività e procedimenti, provvedimenti, bandi di gara e contratti, i famosi bilanci e il generico “altri contenuti”...Cliccate, uno per uno. Non troverete nulla se non il solito “Attenzione...non sono presenti...” e via con l'elenco dei documenti che intendevate trovate. O che, forse è meglio dire, ci saremmo e vi sareste aspettati di trovare a distanza di due mesi dal caso-trasparenza on line per la TeAm. L'unico atto è il bilancio 2013. Anch'esso oggetto di perplessità, in seno al Consiglio comunale, perchè ritenuto incompleto. Ma se i bilanci non sono disponibili, come emerso anche nella Commissione di vigilanza e controllo convocata ad hoc sul tema, dove sono i regolamenti, la modulistica, i bandi di concorso esperiti e da esperire, i procedimenti o i provvedimenti o i contratti? Niente da fare, nonostante debbano essere pubblicati per legge sul sito, continuano a latitare. La strada della richiesta, ben motivata per altro, d'accesso agli atti, resta l'unica percorribile. Oltre alla scritta “Attenzione non sono presenti....etc etc...” potrete imbattervi anche in un consolante “Pagina in allestimento...”. E' scritto poi, dopo un “benvenuto nel portale della trasparenza” che “saranno pubblicati, raggruppati secondo le indicazioni di legge, documenti, informazioni e dati concernenti l'organizzazione dell'amministrazione, le sue attività e le relative modalità di realizzazione. ( Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33 - Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni - pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 80 in data 05/04/2013 - in vigore dal 20/04/2013)”. Saranno… Eppure, per legge, dovevano già essere pubblicati nel precedente “portale” della partecipata del Comune. Aspettiamo. In fondo il “nuovo” sito della Teramo Ambiente c'è solo dal 15 ottobre. Vuoto. Di “nuovo” c'è l'home page. Ma le foto, per quanto belle, non bastano.   GUARDA IL VIDEO -  CLICCA QUI Schermata 2014-10-16 alle 07.59.19 Schermata 2014-10-16 alle 07.59.04 Schermata 2014-10-16 alle 07.58.24 Schermata 2014-10-16 alle 07.50.45

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni