×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Anche un coltello per seminare il panico nel corso dell'ennesima rissa esplosa a Martinsicuro, questa volta in via Marconi, per questioni legate allo spaccio di stupefacenti. Rissa interrotta dall'arrivo dei carabinieri. Tunisini e marocchini se le stavano dando di santa ragione in via Marconi e tra essi anche alcune donne. Si è scatenato un fuggi fuggi generale e a terra, sull'asfalto, un coltello da cucina con una lama da 27 centimetri e 5 dosi di eroina. I carabinieri hanno denunciato due tunisini di 30 anni e un marocchino di 29 anni. Tra le persone coinvolte nella rissa, una donna senza permesso di soggiorno e un uomo ferito al setto nasale.  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni