×

Avviso

Non ci sono cétégorie
L'assessore all'ambiente del Comune di Teramo, Rudy Di Stefano, torna sui problemi di fondi per la discarica “La Torre” di Poggio San Vittorio e, all'indomani dell'impegno annunciato dall'onorevole Paolo Tancredi, per reperire i fondi necessari alla chiusura del sito, tiene ad alcune importanti precisazioni. Chiusura che va programmata quando la discarica è ancora attiva e produce, dunque, reddito. E' in quel frangente che, in passato, qualcuno avrebbe dovuto accantonare i fondi per la chiusura. Accantonamento, al contrario, che sotto l'era Sperandio, non c'è stato. Ed ecco allora i problemi di oggi. Il Comune continua a spendere soldi per smaltire il percolato e da 2009 ad oggi si è scesi da 900mila euro a circa 550mila euro all'anno.   GUARDA L'INTERVISTA (CLICCA QUI) DISCARICA

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni