×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Una giornata interamente dedicata al diritto all'educazione sin dall'infanzia. È quella che si terrà a Pineto venerdì 12 dicembre, a partire dalle 14:30, e che è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il sindaco Robert Verrocchio, l'assessore all'Istruzione Daniela Mariani, insieme alla componente del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia Anna Ferrante, alla responsabile per la provincia di Teramo del Gruppo Territoriale Nidi e Infanzia Monica D'Agostino e all'operatrice del settore Daniela Ricci. "Vogliamo che la 1260 diventi a tutti gli effetti legge dello Stato perché non vogliamo che ci siano bambini di serie A e bambini di serie B", ha dichiarato l'assessore Mariani. La giornata sarà infatti dedicata alla legge 1260, legge al momento all'analisi del Senato, che prevede la nascita di un sistema integrato di educazione da zero sino a sei anni. La giornata partirà con un incontro insieme ai bambini e alle loro famiglie alle 14:30 in piazza del Municipio, mentre a partire dalle 16, presso il Palazzo Polifunzionale, si svolgerà l'incontro regionale "1260 - Una legge da prendere al volo", al quale parteciperanno anche le senatrici Francesca Puglisi e Stefania Pezzopane, firmatarie della legge, l'assessore regionale all'Istruzione Marinella Sclocco, oltre ad esponenti istituzionali e operatori del settore provenienti da tutto Abruzzo. "La 1260 è una legge molto importante che ci chiede anche l'Europa - ha affermato Anna Ferrante - e credo che sia anche positiva perché permetterebbe pari opportunità di apprendimento per tutti i bambini del nostro Paese, dal Trentino alla Sicilia". Al momento, infatti, i nidi dell'infanzia non sono un ente scolastico riconosciuto dallo Stato, e tutti i costi sono a carico delle famiglie. "Bisogna costruire un trait d'union tra i nidi e le scuole dell'infanzia - ha dichiarato Monica D'Agostino - perché si tratta di dare il diritto al l'apprendimento anche ai bimbi tra zero e tre anni". image1

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni