R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Saranno sistemate entro la primavera le telecamere di sorveglianza sul territorio di Pineto. "Stiamo lavorando perché la videosorveglianza parta al più presto", ha dichiarato l'assessore alla Polizia Municipale Claudio Mongia, dopo i recenti episodi di vandalismo che si sono verificati in città. "Il finanziamento c'è, e ora dobbiamo procedere all'acquisto delle apparecchiature", ha spiegato l'assessore Mongia. A breve saranno individuati tutti i luoghi sensibili della città, dove maggiore è il rischio di vandalismo. Non solo: attraverso il monitoraggio del territorio potranno essere controllati anche l'abbandono indiscriminato di rifiuti e altri reati contro la collettività. "Dobbiamo fare in modo che atti come quelli accaduti di recente, soprattutto quelli contro le nostre scuole, non si ripetano più, perché sono uno sfregio a tutta la collettività - ha sottolineato Mongia - ed è per questo che accelereremo il più possibile le procedure per attivare il servizio al più presto. Grazie ad un finanziamento, la Polizia del Cerrano ha ottenuto i fondi necessari. Adesso dobbiamo e vogliamo partire, una volta per tutte". Proprio nella nottata di ieri vandali si erano introdotti nella scuola media di Scerne, danneggiando porte e oggetti, mentre giorni fa era stato imbrattato il sottopasso della stazione. "Dobbiamo far capire che chi sbaglia deve pagare, perché un danno ad un bene pubblico è un danno che alla fine pagano tutti", ha concluso l'assessore Mongia.   cennistorici-comune-pineto-800x320

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni