×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Aggrediscono la ragazza dietro il bancone rea di non voler loro servire da bere, mettono a soqquadro il locale, danneggiano alcune auto in sosta e poi scappano. Momenti di tensione ma soprattutto di paura ieri sera all'interno del Caffè Opera di via Regina Margherita ad Alba Adriatica. I carabinieri indagano sull'identità dei tre, di origini straniere, che, appena passate le 21.30 di ieri, hanno seminato il panico all'interno del conosciutissimo locale. Hanno prima aggredito la ragazza di servizio colpevole di non voler servire da bere. Non paghi, avrebbero messo a soqquadro il locale, buttando per aria tavoli, sedie e prendendo a calci la vetrina. E rompendo qualche bottiglia e bicchiere. Poi sono usciti danneggiando alcune auto in sosta. E infine, la fuga a bordo di un'autovettura. Sul posto si sono portati i carabinieri con due autopattuglie. Indagini in corso. E intanto la sensazione di insicurezza sulla costa cresce. Proprio poche ore prima i sindaci vibratiani avevano lanciato l'appello al Prefetto al grido di "in Vibrata é emergenza criminalitá".

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni