×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Teramo dice addio a Sandro Santacroce. Lo storico volto politico della Sinistra teramana se ne è andato per sempre, nella notte, a soli 61 anni. Santracroce, che da tempo soffriva di un male incurabile, lascia due figli e l'attuale compagna con la quale, da un anno, si era trasferito a Piano Solare. Santracroce, nel 2009, dopo anni di militanza in opposizione consiliare per Rifondazione Comunista,  si era candidato a sindaco per Prc-Pdci (avversari dell'epoca erano Maurizio Brucchi e Paolo Albi). I funerali di Sandro Santacroce si terranno domani al santuario di Madonna delle Grazie. La notizia della scomparsa dell'uomo per antonomasia della Sinistra teramana, quella del confronto e delle proposte concrete, ha scatenato commozione e dolore in molti. Anche il "compagno" Davide Rosci, sul suo profilo Facebook, ha voluto dedicargli un post: "Si è spenta una delle persone più belle che io abbia mai conosciuto. Con te Compagno ho iniziato a muovere i primi passi in politica e tuto quello che lasci nel mio cuore ha per me un valore inestimabile. Sempre con la battuta pronta, sempre con il sorriso in bocca ma sopratutto sempre pronto a combattere per il bene comune di Teramo, Vecchio Stadio su tutto, e per i nostri ideali di libertà". E proprio Rosci, che domani non potrà prendere parte alle esequie funebri, lo ricorda con una foto. "Che la terra ti sia lieve Compagno Sandro. Pugni chiusi e Bandiere Rosse al vento..." chiosa Rosci. Santacroce è stato il portabandiera di numerose battaglie, dal parcheggio in Piazza Dante alla lotta anti-abbattimento del Vecchio Stadio Comunale... 255846_126941547388874_6671892_o sandro santacroce   Ci stringiamo intorno alle persone amate nel dolore per la perdita dell’amico Sandro Santacroce. Un uomo leale, sincero, onesto e rigoroso. In ogni caso fedele ai suoi ideali, ha portato un importante contributo alla politica teramana impegnandosi in battaglie sempre improntate all’etica ed al bene comune. Un ricordo struggente e prezioso che ci accompagnerà e ci sarà d'esempio da seguire nei modi e nei princìpi. Partito Democratico di Teramo Maurizio Angelotti

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni