R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

tercasLe Segreterie di Coordinamento FABI, FIRST/CISL, FISAC/CGIL, UILCA, UNISIN del Gruppo esprimono forte preoccupazione per le ricadute occupazionali e
professionali sul Personale dipendente e per le ripercussioni sui territori di interesse rivenienti dall'annunciato Piano Industriale 2019/2023.

Il personale, mai citato nel martellante proliferare di articoli di stampa è stato e resta patrimonio fondamentale delle Banche del Gruppo e non può essere ignorato nè
chiamato a correo della loro gestione.

Le OO.SS. scriventi si opporranno con ogni mezzo al tentativo di far pagare ancora una volta alle Lavoratrici e ai Lavoratori il prezzo delle inefficienze gestionali del
management aziendale.

Incontri sono previsti nella giornata di domani da parte sempre delle organizzazioni sindacali teramane e abruzzesi.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni