×

Avviso

Non ci sono cétégorie

CORONAVIRUSOK5L’INPS Abruzzo è fortemente impegnato in questo difficile momento, come l’Istituto nella sua totalità, a garantire la liquidazione delle forme di sostegno ai lavoratori e alle aziende, come previsto dalle disposizioni governative in materia di COVID_19. In quest’ottica, sono, di seguito, forniti agli organi di stampa alcuni dati sull’andamento delle richieste di alcune prestazioni e delle rispettive liquidazioni nella Regione Abruzzo.  
 
In particolare, si trasmettono i seguenti prospetti, relativi agli interventi COVID_19, riguardanti: 1) la liquidazione dell’indennità di 600,00 € per i lavoratori autonomi e iscritti alla gestione previdenziale separata, 2) le domande pervenute di Cassa Integrazione Ordinaria (CIGO), 3) le domande di intervento del Fondo d’Integrazione Salariale (FIS), 4) la Cassa Integrazione in Deroga. 
 
1. Indennità di 600,00 Euro. 
Nel prospetto seguente si riporta la situazione relativa al pagamento delle indennità Covid per i lavoratori autonomi e iscritti alla gestione previdenziale separata. Alla data odierna sono state messe in pagamento poco meno di 60.000 richieste di indennità. Nella colonna “verifica IBAN” sono riportate le domande accolte con iban ancora da validare per alcune incertezze (casi di iban errato o riscontro bancario non validato). 
La differenza tra domande presentate, domande in pagamento e verifica iban, è costituita in parte da domande respinte dai controlli automatici ed in parte da domande ancora da lavorare o da riverificare.
 
Dati al 15 aprile 2020

COVID_600,00 Euro
Nome sede Domande presentate In pagamento Verifica Iban
L'Aquila 21.321 14.146 2.439
Pescara 20.963 12.906 3.340
Chieti 24.246 15.796 2.865
Teramo 25.444 14.888 4.203
TOTALE 91.974 57.736 12.847

 
 
2.Cassa Integrazione Ordinaria (CIGO)
In merito alla CIGO, si precisa che sono state autorizzate circa i due terzi delle domande pervenute, con l’obiettivo di autorizzare la quasi totalità delle domande entro la fine di questa settimana. Si ricorda che la fase autorizzativa è propedeutica ai successivi riscontri da parte delle aziende, che consentiranno di giungere alla fase di liquidazione della integrazione salariale.
 
Dati al 14 aprile 2020

PROVINCIA DOMANDE CIGO presentate Percentuale sul totale regionale Stima lavoratori interessati Numero domande autorizzate Stima lavoratori interessati
CHIETI 1.754 29% 26.310 1050 15.750
L’AQUILA 602 10% 9.030 501 7.515
SULMONA 192 3% 2.880 186 2.790
AVEZZANO 348 6% 5.220 355 5.325
L’AQUILA PROV. 1.142 19% 17.130 1.042 15.630
PESCARA 1.214 20% 18.210 730 10.950
TERAMO 1.923 32% 28.845 1.395 20.925
TOTALE 6.033 100% 90.495 4.217 63.255

 
 
3. FIS (Fondo Integrazione Salariale) 

Provincia numero domande pervenute Percentuale sul totale regionale
chieti 619 29%
l'aquila 203 10%
sulmona 80 4%
avezzano 110 5%
l'aquila prov 393 19%
pescara 604 29%
teramo 497 24%
TOTALE REGIONALE 2.113 100%

 
 
4. Cassa Integrazione in Deroga

Provincia numero domande pervenute (*) Percentuale sul totale regionale
Chieti 0 0
L'aquila 0 0
Sulmona 0 0
Avezzano 0 0
L'aquila Prov 0 0
Pescara 0 0
Teramo 0 0
TOTALE REGIONALE 0 0

* in attesa di trasmissione delle domande da parte della Regione che sta già ricevendo le domande da parte delle aziende

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni