×

Avviso

Non ci sono cétégorie

comunediteramoDopo la proroga stabilita nello scorso mese di Aprile dalla Giunta municipale relativa al pagamento di alcuni tributi, posticipati al 31 Luglio, l’Assessore al Bilancio Stefania Di Padova, nel ricordare le motivazioni della decisione dettate dalla intenzione di sostenere cittadini e sistema produttivo nel difficile periodo di chiusura dettato dal Covid19, rammenta le scadenze:
– imposta comunale sulla pubblicità con originaria scadenza al 31 marzo 2020;
- rifiuti (TARI) per cui era previsto il versamento della seconda rata al 30 aprile 2020 e della terza rata al 30 giugno 2020;
– canone per l’occupazione degli spazi e delle aree pubbliche relativo alle concessioni di suolo pubblico temporanee afferenti al mercato e agli ambulanti, sia per gli operatori che optano per il pagamento in unica soluzione sia quelli che si avvalgono del pagamento rateale;
– i versamenti sospesi fino al 30 giugno 2020 dei piani di rateizzazione già approvati per il pagamento dei tributi relativi agli anni antecedenti al 2020,; pertanto il numero delle rate previsto nel provvedimento di concessione della rateazione è automaticamente aumentato di un numero di rate pari a quelle oggetto di sospensione.

SI precisa che la giunta aveva contestualmente sancito di non applicare sanzioni e interessi in tutti i casi di differimento e sospensione di pagamenti inerenti la decisione.

 

A tali scadenze si aggiungono quelle a suo tempo stabilite anche dall’assessore Valdo Di Bonaventura inerenti la sospensione del pagamento dei canoni ERP e delle locazioni e concessioni per attività commerciali.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni