×

Avviso

Non ci sono cétégorie

IMG_20210709_102030.jpgIMG_1079.jpgIMG_1065.JPG

La Chiesa di Teramo-Atri si unisce a quella di Agrigento, che ha ospitato l’evento a Lampedusa, isola simbolo dell’accoglienza dei migranti e, nel corso dei lavori, anche l’Università degli Studi di Palermo ha firmato l’adesione alla Carta Di Teramo.

Presenti, tra gli altri, il Vescovo di Teramo-Atri, Monsignor Lorenzo Leuzzi, il Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto ed il Magnifico Rettore dell’Università di Teramo Dino Mastrocola, mentre il Presidente del Parlamento Europeo, David Maria Sassoli, si è unito ai lavori del seminario con un videomessaggio.

Si è concluso, cosi  a Lampedusa il convegno “La Carta di Teramo: opportunità e nuove strategie per lo sviluppo di un nuovo ecosistema per le nuove sfide della cooperazione in Africa“. La Carta di Teramo fu firmata il 22 giugno 2019 a seguito della Conferenza dei Rettori Africani, in occasione del “II Forum Internazionale del Gran Sasso”.

ASCOLTA QUI IL RETTORE

ASCOLTA QUI IL SINDACO DI LAMPEDUSA

ASCOLTA QUI IL SINDACO DI TERAMO

ASCOLTA QUI IL VESCOVO LEUZZI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni