×

Avviso

Non ci sono cétégorie

elezionischeda

Alessandra Sciullo

L’unica certezza delle prossime elezioni regionali in Abruzzo è la candidatura a Presidente di Sara Marcozzi, unica certezza dicevamo dato che ignoriamo, a oggi, la data in cui gli abruzzesi si recheranno alle urne per decretare il nuovo Governatore.

Del centrosinistra non v’è traccia ma solo dei movimenti sott’acqua mentre, a livello nazionale, il PD perde una tacchetta di settimana in settimana.
Chissà se i posteri leggeranno sul Zingarelli di Zingaretti come colui che riaccese le ceneri del Partito democratico.

La querelle del centrodestra è un Beautiful cace e ove , splenderà il sereno fino a sabato 15 settembre tra Lega e Forza Italia, giorno in cui la Lega lancerà il Segretario regionale On Bellachioma per la corsa in Regione.
Dopotutto il Capitano docet!

Chi più ne ha, più ne metta per Forza Italia che ha resuscitato, per il sondaggio interno, anche Paolo Gatti che ha fornito una disponibilità formale per l’occorrenza ma niente di più ; oltre Gatti , Di Primo e Febbo.
Altro nodo da sciogliere è se, in FI, avrà la meglio l’area che strizza l’occhio al centrosinistra o l’area sovranista, per capirci Toti e Meloni e poi, bisognerà testare se la coesione del centrodestra sarà solo formale.

L’ultima parola spetterà a Salvini?! E chi coprirà i costi della campagna elettorale?!

Il cace e ove si amalgama quando c’è da spadellare, il piatto è servito .

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni