R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp Image 2019-02-11 at 02.06.04.jpeg

"Un risultato superiore rispetto a undici mesi fa, ma comunque non sufficiente per vincere". Questo il primo commento del candidato del centrosinistra Giovanni Legnini che, rispetto ai risultati delle elezioni regionali in Abruzzo ha spiegato: "Siamo largamente secondi, nonostante i sondaggi ci dessero per terzi". 

"In questa campagna elettorale c'è stato un dispiegamento di forze massiccio: l' intero governo è stato qui notte e giorno, il vice premier si è trasferito in Abruzzo".

"Non abbiamo messo in secondo piano il Pd - ha aggiunto -, abbiamo promosso le liste civiche. Nel complesso il centrosinistra va oltre il 30 per cento, da questo dato bisogna ripartire. Il centrosinistra deve riaprire i canali della partecipazione attraverso un modello di coalizione aperto, come abbiamo fatto qui". 

E ancora: "Evidente che il Movimento 5 stelle esce sconfitto, e l'esperienza di governo ha inciso non poco".

"Agli abruzzesi voglio dire che ci siamo, li rappresenteremo in Consiglio regionale".

ASCOLTA GIOVANNI LEGNINI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni