×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Il giudice del Tribunale dell'Aquila ha condannato il vice presidente e assessore allo Sviluppo della Regione Abruzzo, Alfredo Castiglione, a 6 mesi di reclusione per tentato abuso di ufficio. La sentenza è maturata nell'ambito dell'udienza con il rito abbreviato del processo «Caligola» legato alla società Ecosfera sulle presunte assunzioni clientelari e appalti pilotati in Regione. Castiglione è candidato per Forza Italia alle prossime elezioni regionali.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni