R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Borrelli Cordoni Sottanelli Siriano Cordoni ha presentato stamattina a Teramo la sua candidatura al consiglio regionale con Abruzzo Civico insieme a Giulio Sottanelli, presidente di Abruzzo Civico e a Giulio Borrelli, coordinatore politico e portavoce di Abruzzo Civico. Siriano Cordoni è medico di famiglia e medico dello sport, presidente dell’associazione medico sportiva di Teramo, consigliere comunale a Teramo da tre consiliature, già assessore comunale alla Cultura e vice presidente della Provincia di Teramo. “Siriano Cordoni è una persona conosciuta da tutti a Teramo sia per il suo impegno professionale che politico” così ha introdotto la candidatura di Cordoni Giulio Sottanelli “una persona che da sempre si è impegnata per il bene comune, una candidatura di grande spessore e qualità che nobilita la nostra lista in provincia di Teramo e in particolare proprio su Teramo città”. “Sono passati quindici anni da quando sono stato eletto la prima volta in consiglio comunale, sono stato assessore, consigliere di maggioranza e di minoranza, credo che sia arrivato il momento di andare avanti anche se non voglio dimenticare le mie battaglie per il mondo dello sport e per la salvaguardia dell’ex stadio comunale” ha detto Siriano Cordoni “due sono i temi dell’Abruzzo del futuro che porterò avanti: il lavoro per i giovani e la semplificazione dell’apparato burocratico, due obiettivi fondamentali per far ripartire la regione, il mio impegno è puramente civico, non sarò uno di quelli che lascia il lavoro per fare la politica come professione, se vinciamo e se riusciamo a portare in regione le idee di Abruzzo Civico la promessa è di battersi per ridurre gli emolumenti dei consiglieri regionali, altro aspetto che sosterrò è quello dello sport che è importante per Teramo ed è un volano di economia, deve diventare un punto prioritario per la nostra città”. “La cattiva politica ha portato la gente negli ultimi anni ad allontanarsi, molti cittadini non andranno a votare o saranno attratti da chi urla e basta” ha detto Giulio Borrelli presentando il progetto di Abruzzo Civico “dobbiamo chiamare i cittadini a riappropriarsi dei propri diritti e della propria sovranità, ecco perché abbiamo creato il progetto di Abruzzo Civico che ha al centro il civismo, vogliamo rigenerare la speranza come diciamo nel nostro programma, Siriano Cordoni interpreta al meglio queste caratteristiche perché è un rappresentante della società civile che si mette al servizio del progetto. Vogliamo ripartire proprio dalla riduzione dei costi della politica, chi governa la cosa pubblica deve essere una guida con i titoli per farlo, dobbiamo abolire i rimborsi ai gruppi consiliari e ridurre ancora le auto blu: c’è bisogno che ciascuno si faccia portavoce del progetto, bisogna tornare ad ascoltare le ragioni del malcontento per dare sbocco positivo alla rabbia che serpeggia tra i cittadini”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni