R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
grillo_beppe_palahockey Ci sono i disabili, ma anche i bambini, ma soprattutto gli'ultimi' tra le persone da tutelare nel programma elettorale del candidato sindaco di Teramo del Movimento 5 Stelle, Fabio Berardini. La proposta politica della lista che guida per le elezioni del 25 maggio - i cui candidati saranno presentati domani, venerdì prossimo 25 aprile in piazza Martiri a Teramo, alla presenza del deputato Alessandro Di Battista -, fonda sull'intenzione di "restituire ai circa 16mila teramani che vivono in condizioni di povertà, una città'normale', attraverso la costituzione di un fondo di sostegno, mense scolastiche e trasporto gratuito per le fasce deboli". Nel mirino degli attivisti grillini c'è la politica della giunta uscente, accusata di 'totale mancanza di trasparenza'. Berardini sottolinea l'assenza sul sito istituzionale comunale delle convocazioni delle commissioni consiliari "e ad alcuni nostri attivisti è stato impedito di registrare il contenuto dei dibattiti".Un referendum senza quorum per ampliare la partecipazione dei cittadini, la condivisione con loro delle riunioni della giunta e delle prove orali deiconcorsi pubblici, diffuse in streaming internet, con l'obiettivo di trasformare il municipio in una 'casa di vetro'. Sui temi urbanistici, M5 soffre la sua idea di vecchio stadio comunale, che resterebbe nella sua funzione di campo sportivo con un museo della memoria e una piazza ospitati al posto della casa dello sport e della curva ovest, e degli spazi per la cultura, invecchi capannoni in disuso alle spalle del tribunale, da riqualificare e fargestire alle associazioni sportive; il 'no' all'arretramento della stazione ferroviaria e centro storico pedonalizzato sono altri punti fermi del programma elettorale.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni