×

Avviso

Non ci sono cétégorie
“L’Area Marina Protetta non può essere carne da campagna elettorale”. Queste le parole di Robert Verrocchio, candidato sindaco di Pineto per la lista SCEGLIAMO PINETO!, a proposito delle recenti dichiarazioni di stampa contro il Parco Marino. “Siamo stati noi a volere il Parco, che oggi è diventato un valore non solo per Pineto ma per l’Abruzzo e l’Italia intera - ha proseguito Verrocchio - La Regione ha voluto mercanteggiare su un Parco che ha portato ricchezza e lustro ad un intero territorio, al contrario di quanto dice qualcuno. Oggi il Parco è sotto attacco, ed è vergognoso che lo sia in periodo di campagna elettorale. Io personalmente e tutta la mia lista daremo pieno sostegno, in tutte le forme possibili, a quanti vorranno intervenire a difesa del Parco dopo la delibera in cui la Regione, guarda un po’ dopo sette anni e in piena campagna elettorale, ha deciso che il regolamento del Parco non andava bene. Io credo che i pescatori abbiano tutto il diritto di lavorare, ma non si può mettere in discussione l’esistenza del Parco perché un’intera comunità, quella di Pineto, crede nelle potenzialità e nella ricchezza dell’Area Marina. La Regione non ha fatto nulla in questi anni a favore dei pescatori, e non possiamo accettare che ora la Giunta regionale scarichi oggi su Pineto tutta la sua inazione. Posso annunciare sin da ora che, al netto di tutto il supporto che ci potrà essere da parte nostra in questi giorni, in caso di mia vittoria elettorale metterò in campo tutte le azioni per difendere il Parco, che rappresenta uno degli asset più importanti per il nostro turismo, la nostra economia e il nostro ambiente”. lista Robert Verrocchio

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni