×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Per i sindaci redigere un bilancio di previsione è come scalare l'Everest, tra tagli da parte dello Stato. A Giulianova, dal 2000 al 2014 i trasferimenti statali in meno sono stati di 4 milioni e 800mila euro. E all'inizio di quest'anno si è aggiunto un altro taglio da 2 milioni e 900mila euro. Ma la delibera di giunta per il bilancio di previsione c'è ed il sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro, la sottoporrà al voto del Consiglio comunale nella seduta del prossimo 7 agosto. E proprio il sindaco garantisce: "Servizi mantenuti e niente aumento delle tasse, anzi...". La Tari a Giulianova diminuirà del 10%, annuncia il sindaco. A rischio vi erano però i servizi. A cominciare dai due asili nido interamente pubblici. Ma anche in questo caso, l'amministrazione ha scelto di non variare nulla, idem per i livelli occupazionali. GUARDA L'INTERVISTA AL SINDACO DI GIULIANOVA (CLICCA QUI) il sindaco F  Mastromauro (2)

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni