×

Avviso

Non ci sono cétégorie
"Il Consiglio regionale, convocato alle 11 e non ancora iniziato, Commissione consiliare sui fondi alla Sinfonica abortita per l'assenza di una parte della maggioranza, evidentemente in disaccordo con la parte restante, e infine dibattito che ristagna in Prima Commissione sul riordino delle Province, giunto con mesi di ritardo all'attenzione dell'organo legislativo". Lo affermano in una nota congiunta i Consiglieri regionali di Forza Italia, Abruzzo Futuro e Nuovo Centro Destra. "Riteniamo che sarebbe puerile e improvvido giustificare la mancanza di ben tre Consiglieri di maggioranza, di cui due appartenenti a quella "secondaria" e uno a quella "primaria", con l'esistenza di epidemie in corso, poiché tutti sappiamo bene che il malessere di alcuni esponenti risale alle scorse settimane e affonda le radici in provvedimenti non concordati e che non erano oggetto del programma di governo. Si ha l'impressione di essere prossimi a quella che potrebbe divenire una vera e propria crisi del governo regionale, rispetto alla quale riteniamo che vada fatta definitiva chiarezza affinché l'incapacità politica di mantenere la coesione di maggioranza, per evidente mancanza di obiettivi generali e condivisi, non continui a generare danni per la comunità abruzzese". gatti_0

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni