×

Avviso

Non ci sono cétégorie
«Sono stati proficuamente conclusi dopo sette ore i lavori in Prima Commissione Bilancio per la discussione del progetto di legge n. 132/2015, recante “Disposizioni per il riordino delle funzioni amministrative delle Province”, che hanno visto l'approvazione del testo che stabilisce alcuni criteri fondamentali nel delicato processo di riordino istituzionale degli enti territoriali. Un passaggio importante che, in sostanza, tende a garantire la totale copertura da parte della Regione della funzione in materia di trasporto ed assistenza scolastica agli studenti diversamente abili delle scuole medie superiori ed università, nonché l’assistenza ai non vedenti e non udenti e la tutela della maternità ed infanzia. È un’attività che rappresenta un obbligo morale per tutti noi a cui è affidato l’incarico di assumere decisioni per il bene comune della nostra Regione: la maggioranza ha dato oggi un’ottima prova. Appena dopo la sospensione estiva dei lavori, la Regione Abruzzo sarà dotata della Legge sul riordino delle Province, che certamente darà risposte positive alle attese dei lavoratori, come ad esempio quelli della Polizia Provinciale, tenendo conto di quanto emergerà nel tavolo di confronto tra Stato e Regioni, che continuerà a riunirsi in questi giorni». regione

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni