×

Avviso

Non ci sono cétégorie
E’ Rosaria Ciancaione il candidato sindaco indicato dalla coalizione civica #amoroseto in corsa per le elezioni comunali 2016. La decisione è stata presa all’unanimità ieri sera nel corso di una riunione alla quale hanno partecipato tutti i rappresentanti delle forze che compongono il raggruppamento civico. La candidatura di Rosaria Ciancaione sarà presentata ufficialmente alla città in un evento fissato per sabato 5 dicembre alle ore 16 all’Hotel Palmarosa a Roseto. Rosaria Ciancaione, 56 anni, è dirigente del servizio bilancio della Regione Abruzzo dal 9 novembre 2015, in precedenza ha ricoperto i ruoli di dirigente del Settore economico finanziario e di Vice Segretario Generale del Comune di Roseto degli Abruzzi. È laureata in Sociologia e ha conseguito il diploma di specializzazione post-laurea in Diritto Amministrativo e scienza dell'amministrazione nella facoltà di giurisprudenza dell’università di Teramo. Dal 2014 è presidente dell'unità regionale Abruzzo dell’associazione “Un’altra idea di mondo”, oltre ad essere segretario nazionale della stessa associazione. È nata e vive da sempre a Roseto degli Abruzzi, è sposata da 17 anni con Emido Cardola. L’indicazione del nome di Rosaria Ciancaione come candidato sindaco di #amoroseto è stata frutto di un dibattito interno sereno e aperto. “Abbiamo ragionato insieme lasciando fuori dalla porta i personalismi, le logiche puramente politiche e il peso dei singoli attori della coalizione pensando alla figura migliore per il futuro del progetto e di Roseto” spiega l’onorevole Giulio Sottanelli “il nostro obiettivo, chiaro e condiviso da tutti, è vincere le elezioni e governare la città e Rosaria per il suo profilo morale, per la sua competenza, la sua passione e la sua determinazione è la persona giusta per raccogliere questa sfida”. “La scelta di indicare Rosaria come nostro candidato è frutto della consapevolezza che questo gruppo ha bisogno di essere rappresentato da una figura che incarni sì una novità ma con la giusta esperienza, serve competenza affiancata da rinnovamento” spiega così la scelta Mario Nugnes, segretario cittadino di Abruzzo Civico “per questo la convergenza sul nome di Rosaria è stata quasi naturale e condivisa all’unanimità da tutti, anche dagli amici che più volte avevano avanzato il mio nome come possibile candidato, Roseto ha bisogno di una figura di rottura, rinnovamento e competenza per questo tutti insieme abbiamo scelto di dare spazio e forza all'unità del gruppo sapendo che ciascuno, me per primo, è chiamato a fianco a Rosaria a dare il suo importante e indispensabile apporto di rinnovamento”. "Sono orgogliosa di questa candidatura e ringrazio tutte le forze della coalizione per la fiducia che mi hanno accordato” spiega Rosaria Ciancaione, candidato sindaco “ad accompagnarci nei mesi che ci separano dalle elezioni 2016 c’è il sogno di vedere la nostra città rifiorire in un'armonia che manca ormai da troppo tempo. Credo che il popolo rosetano abbia il diritto di vivere in una città in cui amore, lealtà, correttezza, onestà e concretezza siano al centro dell'agire quotidiano, il mio primo impegno sarà quello di lavorare con la coalizione per la costruzione di un programma di governo che sarà il risultato di una serie di incontri con tutte le forze del territorio, pianificheremo nei prossimi giorni un calendario di incontri nei quartieri e nelle frazioni”. ROSARIA CIANCAIONE CANDIDATA SINDACO ROSETO

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni