×

Avviso

Non ci sono cétégorie
L’episodio, il più grave ma purtroppo non isolato, relativo alla caduta di un pino nei pressi di un bar vicino a Piazza Progresso, in seguito alla quale, fortunatamente, non si sono verificati danni a persone o cose, costituisce l’ulteriore conferma dello stato di abbandono a cui da oltre dieci anni le amministrazioni di centrodestra hanno condannato la frazione di San Nicolò a Tordino, in un contesto di generale degrado di tutte le aree frazionali e periferiche del nostro Comune. Nonostante le innumerevoli denunce e segnalazioni effettuate in questi mesi dagli iscritti del Circolo e dal Gruppo consiliare del PD, la gestione e la cura del verde pubblico e più in generale del decoro urbano nella frazione più popolosa del territorio comunale è assolutamente vergognosa. Non si è mai visto un simile degrado:  manca qualsiasi programmazione degli interventi; non viene svolto il normale lavoro di potatura, come dimostra la tragedia sfiorata ieri; da tempo immemore non si procede all’estirpazione di piante secche e alla relativa sostituzione; famiglie e soprattutto bambini sono costretti a convivere con la presenza di erbacce che oramai hanno ricoperto tutto (panchine comprese), rendendo di fatto non usufruibile anche quel che resta dell’unico parco giochi ad oggi presente nella frazione, privo di pulizia e sicurezza, come dimostra il fatto che nelle sue vicinanze sono state rinvenute addirittura delle siringhe;  per non parlare poi delle totale assenza di pulizia delle caditoie di raccolta dell’acqua piovana che creano, in caso di pioggia, veri propri allagamenti di cantine, garage e fondaci, con danni ingenti per i cittadini e indirettamente per il Comune costretto, per sua negligenza, a risarcirli. Questa situazione è intollerabile e rappresenta l’ennesima dimostrazione della scarsa attenzione che la giunta Brucchi ha nei confronti non solo della frazione di San Nicolò ma di tutte le frazioni del nostro comune le cui esigenze vengono messe sempre in secondo piano generando cosi nei residenti, sempre più inascoltati, la sensazione di essere cittadini di serie B, importanti solo durante il periodo della campagna elettorale.  

Il Circolo del Partito Democratico di San Nicolò a Tordino

pino crollato san nicolo (1)

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni