R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Incompatibili. L'ad della TeAm, Luca Ranalli, è incompatibile con la carica di presidente della EcoTedi di Giulianova. E il presidente della TeAm, Pietro Bozzelli, è incompatibile con l'incarico di componente del consiglio di amministrazione della EcoTedi. Lo conferma un parere legale chiesto dal sindaco Maurizio Brucchi e in possesso anche del presidente del Mo.Te, Ermanno Ruscitti. Parere che conferma le perplessità del primo cittadino, rispetto alla validità della rappresentanza degli amministratori Team in EcoTedi. I soci TeAm pretendono una verifica della legittimità delle nomine: verificare, cioè, se siano state fatte nel rispetto dello statuto della partecipata teramana. Col parere legale in tasca il sindaco si presenterà nell'assemblea dei soci riconvocata per il prossimo 3 marzo. I rumors politici, ben addentro al mondo TeAm, danno per dichiarata la guerra di Brucchi a Ranalli. E l'incompatibilità messa nero su bianco nel parere legale fattosi fare dal primo cittadino, qualora non dovesse essere contestata da un contro-parere dell'ad Ranalli, costringerebbe quest'ultimo a rimanere in TeAm (qui è stato nominato dal Tribunale). Tra le richieste che Mo.Te e Comune formuleranno settimana prossima, la riduzione di un ulteriore 10% dei compensi, dei rimborsi e dei benefit degli amministratori della Teramo Ambiente.   GUARDA IL SERVIZIO (CLICCA QUI) BOZZELLI-RANALLI ranalli brucchi

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni