R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
  "La comunità Civitellese si accinge ad affrontare una situazione del tutto nuova: l'apertura di una struttura per l'accoglienza ed assistenza in favore di cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale. Con avviso pubblico del 15 gennaio scorso, scadenza 22 febbraio 2016, la Prefettura di Teramo ha formulato un bando per fornire servizi e assistenza a cittadini stranieri interessati dai flussi migratori. In provincia si prevedono circa 700 nuovi arrivi per un giro di denaro superiore a 6 milioni di euro per il 2016. Su questa torta si sono gettati in molti, e quello che fa presagire un coinvolgimento del nostro territorio e' uno strano quanto rapido iter burocratico di un cambio di destinazione d'uso con relativo permesso di costruire in sanatoria rilasciato in 15 giorni a favore di un proprietario di una Country Hause: la domanda è stata presentata il 03 febbraio 2016, l'autorizzazione rilasciata il 19 febbraio 2016 ; quindi entro i termini di scadenza del bando e senza che nell'atto autorizzativo venga minimamente accennato in cosa consiste la suddetta variazione. L'amministrazione Civitellese e' sicuramente a conoscenza di tutta la situazione,quel che stupisce e genera amarezza e' questo modo di agire alla chetichella, facendo alla fine le solite spallucce come se le situazioni fossero cadute dal cielo", denuncia in una nota il consigliere comunale di "Inversione di Rotta", Giuseppe Zunica. "A questi signori che come primo atto di insediamento hanno approvato la costituzione dei comitati di frazione in quanto "...espressione della volontà democratica dell'Amministrazione avendo come fine la costruzione di un rapporto più immediato tra le esigenze della popolazione, la gestione del territorio secondo finalità di interesse pubblico e la crescita della partecipazione" chiedo: avete informato, almeno, i vostri pretoriani del territorio? E a quest'ultimi ( mi rivolgo in particolare modo al comitato Civitella-Rocche-Sant'Andrea ) chiedo, se informati, avete fatto incontri con la popolazione? A me non risulta". Conclude il consigliere Zunica: "La Vostra democrazia si regge non su concetti realmente esistenti ma su finzioni, e le finzioni quando mostrano la corda crollano come gli stecchini dello Shanghai". Sergio-Scacchia-civitella_del_tronto_04

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni