R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Sono stati prorogati dalla Asl di Teramo i termini del concorso per 56 posti di OSS, operatore socio sanitario, e per 11 posti a tempo indeterminato di dirigente medico. Entrambi scadevano il 17 marzo, ossia ieri, ma la proroga è stata fatta fino al 26 aprile. Una decisione che ha scatenato dubbi e richieste di chiarimento all'indirizzo della direzione generale. A motivare la proroga, stando a quanto si legge nelle delibere riguardanti i due concorsi, è stato il "blocco" telematico del server. Un'interruzione che, spiega il direttore amministrativo della Asl, Maurizio Di Giosia, "impone per legge la ripetizione dell'iter procedurale che deve avere una pubblicità di un mese sulla Gazzetta Ufficiale. I due concorsi scadevano il 17 marzo -  spiega - verranno ripubblicati il 25 marzo e scadranno il mese dopo, il 26  aprile. Non si può fare diversamente perchè, altrimenti, rischiano di essere annullati". Chi aveva già presentato domanda per il concorso da OSS o da medico, potrà reiterare la candidatura qualora "dovesse ritenere di avere titoli o altro da aggiungere a titolo di integrazione alla prima domanda", spiega ancora Di Giosia. In caso contrario, le domande già protocollate saranno valide in ogni caso. Ma oltre al consigliere regionale del M5S, Riccardo Mercante, anche tra diversi sindacalisti serpeggiano perplessità. AUTISTIDIGIOSIA  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni