R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Giunta azzerata  questa mattina. Il primo giorno del Brucchi bis - bis è oggi. Oggi, infatti, il Sindaco Brucchi ha invitato a firmare le dimissioni agli assessori rimasti, ovvero il vicesindaco Mirella Marchese, Valeria Misticoni, Mario Cozzi e Marco Tancredi, per prepararsi alla riassegnazione entro la giornata di sabato. Con nomi nuovi. Passo inevitabile, questo, e richiesto da più parti (Lista civica di Di Dalmazio e Teramo Soprattutto di Dodo Di Sabatino, ma anche da Fdi-An), per procedere al rilancio dell'azione amministrativa e alla riprogrammazione di tutte le attività, con nuovo impulso. Dunque, con la giunta azzerata oggi, Teramo ha "un uomo solo al comando", il Sindaco Brucchi. Fino a sabato. Il Sindaco questa mattina, verso le 11, ha chiamato i tre assessori dell'NCD e la Marchese di Forza Italia spiegando loro che "per consentire  una nuova ricomposizione dovevano dimettersi e loro hanno eseguito come era nei programmi del primo cittadino". Dimissioni protocollate verso le 12 e nuovo esecutivo entro sabato. Piu' tardi Brucchi renderà note le sue ragioni e i suoi obiettivi in una nota stampa che vi riporteremo. GUARDA IL SERVIZIO     “Questo atto chiude una fase politico-amministrativa iniziata con la vittoria alle elezioni del 2014. E’ oggettivamente evidente che il quadro politico è cambiato. Vi sono state modificazioni, sono nati nuovi gruppi, che di fatto hanno mutato anche gli assetti politici della maggioranza. Un nuovo scenario di cui il sottoscritto ha preso atto - ha dichiarato nella nota giunta alla stampa intorno alle 16 - È necessario, a questo punto, un cambio di passo che metta da parte personalismi, che sono fisiologici e ci possono anche stare, ma non possono e non devono essere prioritari rispetto alla città che amministriamo. E allora bisogna cambiare: dobbiamo ritrovare le motivazioni per stare insieme; è ora che tutti giochino un’unica, stessa partita. Ecco perché è mia intenzione, dopo la fase di discontinuità politico-amministrativa segnata con le dimissioni degli assessori, riunire tutte le forze politiche che esprimono i 21 consiglieri eletti a sostegno della mia candidatura di due anni fa, per contribuire alla costituzione della piattaforma programmatica che possa tracciare la nuova rotta da seguire nei prossimi anni - prosegue Brucchi -  In tal senso ho convocato un incontro per domani, mercoledì 25 maggio, certo che tutti insieme sapremo trovare le giuste motivazioni e i presupposti per la ripartenza dell’attività politico-amministrativa del Comune di Teramo”.    

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni