R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
"E' una giunta da collezione primavera - estate, una giunta a tempo" così il capogruppo del Pd Gianguido D'Alberto giudica la nuova giunta del Comune di Teramo, criticando anche la "rotazione bufala", visto che cambiano i nomi, ma restano sempre le stesse correnti politiche negli stessi assessorati a guidare la città. Insieme alla lista  Teramo cambia, il Pd chiede il dimezzamento delle indennità di giunta con veramente del 50% al capitolo del sociale. Parole preoccupate per la "pubblica d-istruzione" affidata alla Lucantoni. Melarangelo ha espresso parole di augurio per Chiarini, auspicando un cambio di passo per la cultura. Secondo Manola Di Pasquale, i tre assessori nuovi sono "inconferibili", Chiarini perché ha già l'incarico per il Castello della Monica, Fracassa perché è componente del Consiglio Provinciale e Canzio, perché è stato responsabile di una società sportiva.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni