×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Un equivoco. Viene archiviato così il caso dell'invito-non invito del Comune al rettore Luciano D'Amico alla commissione consiliare che discuterà del milionario progetto della funivia. Il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, ha telefonato poco fa al rettore per chiarire che non è stato invitato a nessuna commissione: "Ci siamo chiariti, deve esserci stato un equivoco... un malinteso. Nel rispetto della decisione assunta dalla Conferenza dei capigruppo, il rettore Luciano D'Amico non è previsto che prenda parte alla commissione. Non a caso l'invito, questo sì, scritto, a titolo di convocazione, è stato inoltrato al governatore Luciano D'Alfonso", dichiara Brucchi a Certastampa.it. Precisando anche che "non vi è nulla di personale" e che se il Consiglio comunale di martedì pomeriggio (ore 15 al Parco della Scienza) dovesse votare a favore della realizzazione della funivia "in quel caso qualcuno dovrà poi sicuramente venire ad illustrarci il progetto e potrebbe dunque essere il rettore. Ma lunedì, in commissione, ci sarà soltanto D'Alfonso". BRUCCHI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni