×

Avviso

Non ci sono cétégorie

IMG 2432

 

C'è aria di festa in aula nel primo giorno di insediamento del consiglio comunale firmato Gianguido D'Alberto. Ma c'è anche aria di delusione (per la mancata candidatura a presidente del consiglio comunale di Verna) tra i banchi della minoranza. Per il momento Verna rimane nel Pd ma in futuro non si sa. E c'è la gente presente all'Ipogeo tra parenti, amici, politici e semplici curiosi per assistere al giuramento del Sindaco e alla presa in carico delle deleghe degli assessori che ricordiamo essere i seguenti:

sindacoevice

GIANGUIDO D’ALBERTO SINDACO Ricostruzione; Bilancio e contabilità generale; Programmazione economico finanziaria; Polizia municipale e sicurezza urbana; Rapporti con il Consiglio Comunale; Urp e comunicazione; Governance delle società partecipate.

Assessori e deleghe

MARIA CRISTINA MARRONI – Vicesindaco - Area Pubblica Istruzione

VALDO DI BONAVENTURA – Aree Ambiente, cura e manutenzione del territorio

STEFANIA DI PADOVA – Area Governo del Territorio

SARA FALINI – Area Dialogo con la Comunità

ANTONIO FILIPPONI – Aree Commercio, Turismo, Eventi, Sport

SIMONE MISTICHELLI – Aree Solidarietà ed Eguaglianza sostanziale

LUIGI PONZIANI – Area Cultura

C'è aria del primo giorno di scuola con la speranza che a conclusione dei cinque anni possano essere davvero tutti promossi per il bene della città. Nella minoranza mancano, Morra (che sta facendo un intervento all'occhio) e Micheli.

La seduta è iniziata con un'ora di ritardo ed è stata poi sospesa per trovare l'accordo sul nome del presidente del consiglio che dovrebbe essere su indicazione del Pd Alberto Melarangelo.

ASCOLTA IL SINDACO DI TERAMO

 

 falinicordonelancione

 

miroranza

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni