×

Avviso

Non ci sono cétégorie

dino pepe 10 2Continuano le azioni concrete di tutela del territorio, della popolazione residente e delle imprese che hanno vissuto momenti drammatici in passato e che hanno collaborato con le istituzioni regionali per l’individuazione delle criticità.
Alle azioni di pronto intervento messe in campo per il ripristino delle sezioni di deflusso e dei canali abbiamo affiancato interventi più strutturali e programmatici per utilizzare fondi in modo oculato con un logica di prevenzione e non di ripristino del danno. E' quanto dichiara l'assessore regionale Dino Pepe.
«In questo caso parliamo di interventi messi in campo dal Genio Civile regionale che ringrazio per la collaborazione e per la disponibilità dimostrata in tutte le occasioni di incontro e confronto, di difesa delle sponde, riapertura sezione di deflusso e completamento briglie di Pagliare sul fiume Tronto in comune di Ancarano (TE), Controguerra (TE) e Spinetoli (AP). È prevista la realizzazione di n. 4 pennelli in gabbioni lunghi 30 metri (repellenti a protezione della sponda destra) davanti alla zona industriale nel comune di Ancarano (come quelli già realizzati a Controguerra) e la riapertura della sezione di deflusso in comune di Colonnella.
L’importo residuo dei lavori, che sono appena iniziati, ammonta a circa 1 milione e si prevede la conclusione dei lavori entro il 2018», conclude l'assessore Pepe.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni