×

Avviso

Non ci sono cétégorie

caos di Alessandra Sciullo

“ Mollo ForzaItalia, al 99,9% vado con la Lega .  Mi voglio candidare alle Europee”così il Senatore Razzi a La Zanzara su Radio 24.
Partiamo da questa disaffezione per tentare di delineare il quadro politico, a oggi, in Abruzzo che, nella roulette russa della ripartizione nazionale, è stato assegnato a Fratelli d’Italia.

Fuoco e fiamme a suon di tweet anche da parte dell’On. Rotondi
“L’Abruzzo è DC, dove andate senza di noi?”,il parlamentare campano eletto nella regione di Remo Gaspari, non ha gradito l’esclusione al tavolo verde da parte dei tre principali partiti del centrodestra.
Da qui, una settimana fa, le dimissioni da Sindaco di uno degli esponenti di maggior rilievo dell’UDC,Enrico Di Giuseppantonio.

Come se non bastasse, l’ex parlamentare Fabrizio Di Stefano , con due liste civiche di supporto, prosegue la sua corsa verso l’Emiciclo .
Se saranno corse reali, quella del Sindaco di Fossacesia e quella del farmacista di Tollo, o gioco al rialzo , insomma mera strategia, si vedrà a stretto giro.

FDI, nell’ultimo sondaggio SWG, si attesta al 4% a livello nazionale, e, con percentuali da “ io mammete e tu” è arduo individuare un candidato Presidente , candidato politico si intende,scevro da impegni amministrativi... eh si , perché la diligenza del buon padre di famiglia non deve essere un concetto con cui riempirsi la bocca in campagna elettorale per poi mandare all’aria un’amministrazione per ambizioni personali in vista di una poltrona più allettante.

Ragionevoli le perplessità di convergenza del Coordinatore regionale di Forza Italia sull’ipotesi del Sindaco del capoluogo a candidato Presidente;
il Deputato azzurro, di lungo corso, sa bene che è da irresponsabili mandare di nuovo al voto la città de L’Aquila, conquistata grazie all’implosione del PD, e poi, diciamola tutta, una figura più centrista gioverebbe di gran lunga alla lista di FI.

Sarebbe opportuno, forse, da parte di tutti, rimettere la palla al centro per individuare una figura di riferimento che possa amalgare dall’UDC a Casa Pound , passando per Forza Italia e Lega. Razzi incluso

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni