×

Avviso

Non ci sono cétégorie

pietroquaresimaleIl candidato consigliere regionale Avv. Pietro Quaresimale della Lega Salvini Abruzzo alle elezioni del 10 Febbraio 2019, interviene sulla riqualificazione dei Nuclei Industriali della Regione Abruzzo:
“Dobbiamo riqualificare i Nuclei Industriali, valorizzare gli impianti esistenti e i giovani imprenditori con le ZES, azzerare le tasse locali per i nuovi residenti, come già fatto a Campli, ricollocare nuove attività imprenditoriali nei capannoni chiusi, studiare agevolazioni IRAP, insediare sul territorio della Provincia di Teramo attività scientifiche e tecnologiche innovative, cancellare i cospicui stipendi, indennità e compensi per consulenze inutili e riportare i Nuclei Industriali all’originaria missione aziendale di favorire l’insediamento delle attività produttive feconde per la creazione di nuovi e stabili posti di lavoro a sostegno delle famiglie. I borghi vanno difesi, perché rappresentano la storia della nostra nazione.
I Nuclei Industriali sono stati annientati dalle sinistre; sono stati sistemati molti soggetti già in forza a imprenditori del settore delle costruzioni e della gestione Autostrade; sono stati nominati i componenti del CdA dell’Azienda Regionale Attività Produttive nata dalla fusione dei Consorzi Industriali di Avezzano, dell’Area del Sangro, di Sulmona, di L’Aquila, di Teramo e dell’Area del Vastese.
L’ARAP avrebbe dovuto rendere più funzionale il territorio per le Aziende locali e internazionali insediate, più attrattivo per le nuove. Tuttavia le zone dei Nuclei Industriali si trovano oggi nel più totale abbandono, pochissimi sono stati i nuovi insediamenti produttivi, molti compendi industriali sono chiusi e abbandonati e molti beni patrimoniali sono stati ceduti per “fare cassa” necessaria al pagamento dei notevoli stipendi e indennità del Presidente, dei componenti del CdA, dei Direttori e dei numerosi Consulenti”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni