×

Avviso

Non ci sono cétégorie

IMG_1671.jpgIMG_1653.jpg

 

Questa mattina il deputato del collegio di Teramo del Movimento 5 Stelle, Antonio Zennaro, e il consigliere regionale M5S, Marco Cipolletti, sono stati in visita istituzionale all’Ospedale di Giulianova, per constatare la stato strutturale ed organizzativo del presidio. Oltre alla direzione generale i portavoce  hanno voluto incontrare i primari, i responsabili di reparto e il personale sanitario, a cominciare dal Pronto Soccorso.

“L’Ospedale di Giulianova non deve essere chiuso ma potenziato, tutto il personale medico, paramedico e ausiliario fa un lavoro straordinario ma spesso si trova ad operare sottodimensionato” – dichiara il deputato Zennaro – “In primis occorre incrementare il Pronto Soccorso, siamo sulla costa in un comune che la scorsa estate ha registrato un boom di presenze, arrivando quasi a centomila arrivi. Parliamo inoltre di un turismo prettamente familiare e Giulianova ha già perso troppi reparti. Ricordiamoci che è la sede ospedaliera più vicina al casello autostradale e dispone della principale stazione ferroviaria della provincia, con un'evidente importanza strategica della città. "

Conclude Zennaro – “Non possiamo permetterci di continuare ad arretrare, e ogni azione di smantellamento dell’ospedale di Giulianova vedrà la ferma opposizione del Movimento 5 Stelle a tutti i livelli. Bisogna prendere in considerazione i reali fabbisogni dei territori, meglio potenziare le strutture sanitarie esistenti, cominciando proprio da Giulianova.”

Con Zennaro nel corso della visita ispettiva anche il consigliere regionale Marco Cipolletti, che afferma - “Sarà mia cura vigilare sull'attenzione che l'assessorato alla sanità porrà nei riguardi dei presidi ospedalieri del nostro territorio e quindi anche di quello giuliese. Tante promesse sono state fatte nella recente campagna elettorale, per le quali occorre passare adesso dalle intenzioni ai fatti."

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni