×

Avviso

Non ci sono cétégorie

minoranzamontorioNon si opera in modo costruttivo, a tutela del bene comune, facendo opposizione soltanto ostruzionistica e strumentale.
Non si opera per il benessere del paese e delle frazioni tentando, solo in cambio dell'ennesimo articoletto di giornale, di bloccare un documento di fondamentale importanza come la variazione di bilancio.

Nel corso dell'ultimo consiglio comunale la minoranza ha dato il peggio di sé, prima convocando alle 8.30 una commissione assolutamente strumentale e dimostrativa e, successivamente, nel corso del consiglio, bloccando la nuova costituzione delle commissioni consiliari attraverso i soliti sterili giochi di strategia politica.

Una opposizione cosciente e costruttiva, al contrario, avrebbe fornito il proprio appoggio alle variazioni previste in bilancio che, proprio a tutela della cittadinanza, prevedono il finanziamento di numerose attività connesse alla tutela del bene comune.
Alcuni esempi: lavori di rifacimento del campo in sintetico “G. Pigliacelli”, spese per la manutenzione di giardini, parchi e passeggiate pubbliche, manutenzione caldaia della caserma, interventi palazzetto e piscina comunale, conguaglio e ricalcolo bollette sisma ESA, saldo spese per lo sgombero neve dall'abitato e saldo spese notarili riferite a controversie legali contratte dalle precedenti amministrazioni.

Per non parlare, poi, di variazioni in aumento riferite ad opere da realizzare nelle frazioni di Montorio al Vomano: i fondi destinati a “interventi vari di manutenzione nelle frazioni” aumentano di € 5.880,00 per un complessivo di spesa di € 10.000, comprensivi di interventi sulla condotta idrica della frazione Altavilla, mentre, in particolare, in altro capitolo, quasi € 20.000,00 ( aumento di € 12.000,00 ) sono destinati alla creazione della piattaforma destinata al posizionamento della casetta di protezione civile in località Villa Maggiore.

E' evidente che tali questioni, di fondamentale importanza, all'opposizione non interessano o, almeno, interessano in misura minore rispetto alla costante autocelebrazione mediatica di una attività istituzionale in realtà assolutamente sterile e priva di contenuti.
L'amministrazione di Montorio al Vomano, tutta, auspica che possa finire presto il tempo della strategia e che questo tempo lasci presto spazio ai giorni dell'attività concreta tesa, e questa volta davvero, solo al benessere del nostro paese.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni