×

Avviso

Non ci sono cétégorie

MARCOMARSILIOConsentiti, dai governatori dell'Abruzzo e delle Marche, Marco Marsilio e Luca Ceriscioli, gli spostamenti tra i comuni o le province di confine delle due regioni. È quanto prevedono i decreti firmati da Ceriscioli e da Marsilio. Gli spostamenti sono autorizzati, infatti, previa comunicazione congiunta tra i due presidenti di Regione, i presidenti delle Province o sindaci dei Comuni tra loro confinanti, ai prefetti competenti. Per le violazioni sono previste sanzioni di 400 euro.

Un provvedimento voluto da sindaci e istituzioni della zona del Piceno, dalla Provincia di Teramo e dai centri abruzzesi di Ancarano, Civitella del Tronto, Sant'Egidio alla Vibrata, Controguerra, Colonnella e Martinsicuro.

LEGGI IL DECRETO  QUI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni