×

Avviso

Non ci sono cétégorie

cordonegraziellaQuesto è il testo della mozione presentata in Consiglio dalla consigliera Graziella Cordone di Insieme Possiamo, per sollecitare la riapertura del reparto di psichiatria del Mazzini 

PREMESSO CHE 

Nel mese di febbraio 2020, in seguito all'epidemia COVID-19, è stato chiuso il reparto di Psichiatria dell'Ospedale Civile "Giuseppe Mazzini" di Teramo per fare giustamente posto a una unità di Terapia Intensiva in quel momento fondamentale e salvavita. 

VISTO CHE 

Non è stata trovata a Teramo (pur in presenza di un ospedale HUB provinciale con tre lotti) una collocazione temporanea 

CONSIDERATO CHE 

Anche a causa dello stress collettivo provocato dalla pandemia, le persone hanno continuato ad ammalarsi di depressione, schizofrenia, attacchi di panico, ansia e sempre più persone con il lockdown stanno ora iniziando a manifestare sintomi psichiatrici emergenti e gravi e che non è difficile prevedere un aumento della domanda di richieste di consulenza psichiatrica nei Pronti Soccorsi e nei Reparti ospedalieri. Non avere pertanto una Psichiatria stabile all’interno dell’ospedale generale significa non riuscire ad indirizzare in modo ottimale i bisogni della popolazione.

ALLA LUCE DEL FATTO CHE 

Sono stati assegnati al reparto posti di ricovero in più nell’ospedale di Giulianova 

IL CONSIGLIO COMUNALE CHIEDE CHE 

La Asl percorra ogni possibile soluzione mirata alla riapertura immediata del Reparto di Psichiatria dell'Ospedale di Teramo nella città di Teramo, anche in uno spazio temporaneo, allo scopo di garantire all'utenza una risposta immediata ai bisogni.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni