×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Schermata_2020-09-25_alle_15.27.54.png

Dopo aver dematerializzato la procedura per richiedere e rinnovare i permessi per la zona a traffico limitato, il Comune di Teramo dematerializza anche le pratiche dei permessi per i disabili. Dal primo ottobre in un colpo solo i diversamente abili o chi per loro potranno richiedere sia il permesso d’accesso e sosta in ztl che il rinnovo del tesserino quinquennale, tutto in un’unica procedura in due passaggi: la richiesta digitale sul sito del comune e poi l’appuntamento per la firma negli uffici della polizia municipale. Di più: a breve i dati teramani entreranno a far parte della banca dati nazionale, così l’automobilista disabile potrà accedere a qualsiasi ztl del territorio nazionale senza fare richiesta preventiva.
L’assessore ai trasporti Maurizio Verna ha illustrato la novità in conferenza stampa assieme alla collega Sara Falini, responsabile dell’Urp, e al comandante della polizia municipale Franco Zaina.
Lo stesso è già attivo per  i permessi classici (cittadini, imprese, medici, commercianti, ecc.); dal 1° ottobre, invece, partirà appunto il medesimo servizio per i disabili, con una pagina specifica; oltre ciò, sempre tramite una pagina Google attiva dalla stessa data, sarà possibile inoltrare segnalazioni all’URP. Per entrambe vi sarà il link sul sito del Comune.

ASCOLTA QUI VERNA E FALINI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni