×

Avviso

Non ci sono cétégorie
comune Un preoccupante malcontento si è registrato oggi tra i consiglieri di maggioranza al Comune di Teramo. L'oggetto è l'organizzazione, ormai in fase di "parto", delle iniziative dell'assessore agli eventi Francesca Lucantoni. A quanto sembra, l'assessore gattiano avrebbe intenzione di organizzare una tristissima rassegna del vecchio "Cinema in piazza", ma solo in alcune frazioni dove i gattiani avrebbero preso piu' voti durante la scorsa campagna elettorale, come una sorta di premio per quei cittadini che sono stati vicini ad assessori dell'attuale giunta, che sono risultati poi anche i piu' votati. E le polemiche dovrebbero iniziare a scatenarsi durante la riunione di maggioranza che si svolgerà domani pomeriggio, mezz'ora prima del consiglio comunale, (si parlerà della nomina dei presidenti di commissione che andranno tre posti a Futuro In, due al NCD ed uno a F.I. per la maggioranza). Queste le date semi decise dalla Lucantoni: il 1 e il 2 agosto cinema in piazza Martiri il 21 luglio a Scapriano l'8 agosto a Nepezzano da decidere ancora le date per Colle Santa Maria e Villa Tofo.  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni