×

Avviso

Non ci sono cétégorie
I fiorai pagheranno il 20% in meno, aziende e capannoni arriveranno al 22% di sconto, mentre per le abitazioni il taglio oscillerà tra il 7 e quasi il 20%. Sono questi alcuni numeri della Tari che attesta come le tariffe siano in diminuzione rispetto al 2013. Il calcolo si basa sul raffronto dei bollettini pagati nel corso del 2013 e quelli emessi quest'anno, che per la seconda rata scadranno all'inizio della settimana prossima. L'elemento più importante, a detta del primo cittadino, è però legato alla diminuzione degli importi.   GUARDA IL SERVIZIO

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni