×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Non mollano i genitori sul piede di guerra, contro l’amministrazione comunale di Teramo, per via dell’aumento del costo del servizio di refezione scolastica da 3.60 euro a 4.40 euro) e si preparano a replicare, sotto il Comune in Piazza Orsini, la “rivolta dei passeggini” andata in scena in Campidoglio sabato scorso. Il Movimento Cinque Stelle invita tutti a presentarsi con un passeggino “vuoto”, senza bambini, “per sensibilizzare il governo e le istituzioni locali ad una maggiore attenzione verso i bisogni delle famiglie italiane”. Il sit-in è in programma per giovedì 9 ottobre, in concomitanza con la seduta del Consiglio comunale dalle ore 15:30 alle ore 19:30. “In questa occasione chiederemo all’Amministrazione chiarimenti in merito all’aumento della tariffa mensa scolastica, all’aumento e alle condizioni di disagio e di dubbia sicurezza relative al servizio scuolabus e formuleremo proposte relative ad una risoluzione pacifica della questione”, annunciano i consiglieri comunali pentastellati, Fabio Berardini e Paola Cardelli. IMG_6538

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni