R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
sindaco campli Per l’energy manager, il Comune non sborserà un euro. Il costo di 20.000 euro, come da determina comunale, sarà totalmente a carico, compresi oneri fiscali e previdenziali, della ditta aggiudicataria dei lavori per la riqualificazione degli impianti energetici e il contenimento dei costi a carico cittadini. Il suo lavoro dunque, per il quale non percepirà un fisso ma una retribuzione legata ai risparmi garantiti, sarà a costo zero per il Comune. Anzi, se avessimo individuato una figura diversa, magari appartenenti a specifici albi professionali, questo avrebbe comportato una spesa superiore, proprio per rispettare i minimi tariffari. Mentre per quanto riguarda i requisiti professionali, sono tutti presenti e certificati ufficialmente dalla Fire, la Federazione Italiana per l’uso razionale dell’energia”.   Rassicura tutti il Sindaco di Campli, Pietro Quaresimale, che risponde alle accuse avanzate sul tema da uno dei gruppi di minoranza presenti al Consiglio comunale. “E’ solo un tentativo spicciolo, da parte di un’opposizione modesta, di creare una polemica inutile e cavalcarla. Non sanno a cosa attaccarsi. Ma pur di attaccarci, toppano clamorosamente. Se avessero letto gli atti e il contenuto delle determine avrebbero evitato un’altra brutta figura di fronte ai cittadini. Le stesse che collezionavano quando erano loro ad amministrare. Noi, per quanto ci riguarda, andiamo avanti per Campli, con grande serenità e voglia di fare”.   “La scelta della figura dell’energy manager – spiega ancora Quaresimale - è stata affidata e compiuta dagli uffici comunali. Li Supporterà nelle necessarie procedure tecniche e amministrative che ci consentiranno di avviare iniziative per contenere i consumi di energia che oggi il Comune di Campli deve sostenere. Ovvero attraverso interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico degli impianti e l’introduzione di tecnologie di nuova generazione. Il tutto per garantire risparmi alle casse comunali, e dunque ai cittadini, e fare la nostra parte per la tutela e il rispetto dell’ambiente”. “Dunque, nessun costo per i cittadini. Semmai risparmi grazie alla riduzione dei costi energetici che ci auguriamo si possano generare”.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni